Meno Wang, meno Peggy, più Planet Mu: la musica che vogliamo

E niente, non manca mai quello che salta fuori dicendo “Basta parlare di gossip, date spazio alla musica”. Lo si riconosce di solito sempre da un particolare. Ovvero, non vedi mai apparire i suoi commenti quando si parla veramente solo…

La colonna sonora di Jlin per la nuova opera di Wayne McGregor

Dopo l’esordio “Dark Energy” e la detonazione del suo apprezzatissimo successore “Black Origami”, uscito appena lo scorso anno, è impossibile non prestare la massima attenzione a ogni mossa di Jlin. Anticipato dall’ossessivo singolo “The Abyss Of Doubt”, “Autobiography”, pubblicato venerdì…

Mike Paradinas: non ho aspettative, mi godo la musica

In una Londra sotto una pioggia acida, qualcuno più di altri si occupò di sostenere e promuovere quella scena che segnò per sempre l’Inghilterra, in qualche modo, identificandola. Sì, perché l’IDM è meravigliosamente “made-in-UK”: si sente la frenesia della capitale,…

A che serve essere bravi? “V”, la nuova raccolta della White Forest

Abbiamo appena pubblicato un articolo che parla di una “fotografia” di una scena italiana, quella fatta soprattutto di cervelli in fuga: eccolo qui. Ma se per vedere quella istantanea, una fotoritratto di artisti che si sono fatti un nome su…

Professioni di realismo: a tu per tu con Herva

Due album per Planet Mu (“Hyper Flux” appena uscito, seguito del “Kila” del 2015), uno anche per Delsin (“Instant Broadcast”): pochi in Italia, in ambito elettronico, possono contare il CV di Herva. Oh sì. Potrebbe tirarsela, potrebbe fare grandi dichiarazioni…

FaltyDL: il paradiso non fa per me

FaltyDL ha la fortuna dalla sua parte. Giovane, bello e di talento, è un’artista con una visione. Conosciuto per le sue release su Ninja Tune e Planet Mu, ha pubblicato anche per Ramp, 50 Weapons e perfino Rush Hour. Le…

Herva ancora sul Planet Mu: nuovo album in arrivo

L’exploit può capitare, ma quando una etichetta di enorme prestigio come la Planet Mu dopo un primo album te ne pubblica anche un secondo, beh, vuol dire che in te ci crede davvero. E fa bene a crederci, eccome: perché…

Venetian Snares ‎”Traditional Synthesizer Music (Alternative Takes And Bonus Tracks)”

Dimenticate tutto ciò che è convenzionale. Dimenticate le tendenze. A Venetian Snares non frega assolutamente niente di tutto ciò che c’è “intorno”. Togliete il superfluo: le dinamiche di marketing, le subconsce richieste dei fruitori, il ricavo monetario (etc). In “Traditional…

Venetian Snares, la prolificità, l’utilità degli archivi: “Lost Sleep EP”

Lost Sleep by LAST STEP Ci sono artisti che faticano a tirare fuori due EP in tre anni costruiti con tre suoni in croce, e poi c’è Venetian Snares che ha una discografia che è più affollata di un bar…

SoundCloud: Mike Paradinas emula Aphex. Ma se fosse una presa in giro?

La deflagrazione conseguente al ritorno di Aphex Twin sulle scene sembra ancora non essersi del tutto compiuta e l’operazione imbastita tramite il suo alias SoundCloud “user48736353001” vi conferisce giornalmente nuova linfa: sì, perché è un mese esatto che Richard D.…