Broke (One x 5), ed altri problemi

Sembra un po’ una equazione, il titolo. Ecco: certe volte ci sono equazioni che danno i risultati sbagliati. In musica soprattutto, si sa. Quanto è pieno di grandi sottovalutati (o grandi sopravvalutati, altra faccia della medaglia)? Quante volte si ha…

Festival da amare: Fuck Normality è di nuovo uno dei cuori della nostra estate

Uno può – e deve – girovagare per l’Italia, perché come abbiamo provato a spiegare qualche giorno fa tra i nostri confini ci sono davvero tanti festival di musica di qualità (anche quelli che riescono a svolgersi nei giorni e…

Manifesto 2019: testa e cuore, arrivando a sorprendere

Ci sono festival dove si respira un’aria diversa. Perché ok, si può andare ad una rassegna musicale per ballare buona musica, per assistere all’esibizione di quel nome che finora era sfuggito ai propri radar, perché la location è suggestiva; oppure…

Manifesto, la “Roma Capitale” che ci piace: anche nel 2019

Ci sono posti in cui vai per divertirti e stare bene, ma anche posti in cui in qualche modo “devi” esserci: perché il solo fatto di esserci, essere presenti, partecipare diventa anche una dichiarazione d’intenti. Oh, sia chiaro: nulla dev’essere…

Best of 2018: Albums

Che anno è stato musicalmente il 2018? È possibile dare una risposta sensata a questa domanda? La risposta è no, il 2018 è stato un anno esploso in mille direzioni come una pallina lasciata rimbalzare in una stanza vuota. C’è…

“Omnia” è un disco bellissimo, ed è un disco emo-zarro: Capibara e Karol Sudolski ci spiegano perché

Capibara è senza dubbio uno degli artisti più innovativi del panorama italiano. Personalità che si è fatta conoscere sin dal primo album “Jordan” del 2014, seguito appena un anno dopo dal mixtape “Gonzo”. Luca Albino sembra aver trovato adesso un’ulteriore…

Sacro e Profano, la Roma di Capibara

Luca Albino, uno dei migliori talenti sulla piazza, sta tornando, segnatelo nel calendario delle cose che non dovete dimenticare: autunno, White Forest Records. Lo annuncia con una dedica alla sua Roma, nuovo singolo e nuovo video, quest’ultimo che prende vita…

A che serve essere bravi? “V”, la nuova raccolta della White Forest

Abbiamo appena pubblicato un articolo che parla di una “fotografia” di una scena italiana, quella fatta soprattutto di cervelli in fuga: eccolo qui. Ma se per vedere quella istantanea, una fotoritratto di artisti che si sono fatti un nome su…

Buon compleanno White Forest (con sorpresa)!

E’ appena uscita “V”, ovvero la compilation che celebra i primi cinque anni di attività della White Forest Records. Gli artisti coinvolti, come da tradizione dell’etichetta, sono tutti italiani – ben trentasei – per un totale di trentatré brani spalmati…

roBOt? No, (per ora) Sciami: e va bene anche così

Di questi tempi, eravamo già in fase di conto alla rovescia: stiamo parlando di roBOt. Le note vicissitudini di due anni fa (che commentammo alla fine così), il downsizing avuto l’anno scorso e ora, a fine agosto, ancora nessuna notizia…