Damir Ivic
1112 Articles20 Comments

Scrive di musica a trecentosessanta gradi (con predilezione per l’elettronica). Storica firma del Mucchio. Punto di riferimento negli anni per Red Bull Music Academy in Italia. Autore di libri editi per Arcana. Collaboratore di vari festival. Occasionalmente copywriter. Oggi, tra le varie cose, stretto collaboratore di Rolling Stone e TRX Radio. Inspiegabilmente tifoso dell’Hellas Verona.

Che imbarazzo: l’ennesimo disco saccente ed approssimativo di Kanye

La domanda è: fino a quando durerà questa allucinazione collettiva su Kanye West? La risposta, dopo “VULTURES 1”: beh, forse ancora non tanto. E questo non perché sia un bruttissimo album, non perché sia un contenitore vuoto di idee: no.…

La grande truffa del rap a Sanremo

Andiamo dritti al punto: è Amadeus che impone ai rapper di non fare hip hop e di fare invece solo melodiose canzoni con cassa dritta stile molto paracule, tra il pop senza vergogna e gli Eiffel 65, perché solo quelle…

16 gemme del 2023: i nostri migliori album, proprio oggi che…

No, ovviamente non è una coincidenza: anzi, sarebbe bello diventasse una consuetudine per molti. Uscire fuori col “best of Anno Precedente” esattamente il giorno di Sanremo ha un doppio effetto simpatico: da un lato immette un po’ di stimoli, direzioni…

Ancora Torino: tra TOdays e Askatasuna con una mano la Giunta dà, con l’altra…

Se arrivano una buona notizia e una cattiva, la somma non è per forza zero. La somma può anche essere: ma a che gioco giocate? Cosa volete fare davvero? Torniamo a parlare di Torino e della sua Giunta, torniamo a…

Torino sta per perdere TOdays Festival (almeno per come lo conosciamo)

Pochi festival in Italia sono stati così ben pensati e ben fatti come TOdays, e lo diciamo proprio a livello di scelta, gusto, progettazione, competenza, resilienza. Confinato in un periodo “scomodo” (quella fine agosto / inizio settembre in cui le…

La fine di Pitchfork potrebbe essere solo l’inizio (di un mondo di merda)

In realtà già si sapeva come andava a finire: quando una grande corporation prende un prodotto editoriale nato “dal basso” (vero, Vice? Vero, MySpace?) non può che andare a finire male. Il punto è solo capire quanto tempo ci si…

I Club Dogo sono diventati il Blasco

Allora, ce lo diciamo da soli: c’è qualcosa di profondamente inutile, o forse proprio sbagliato, nell’inquadrare il ritorno dei Club Dogo lanciandosi in un paragone letterario, parlando insomma di libri e di scrittori ed usandoli come metro di paragone ed…

Perché questo weekend è davvero importante (soprattutto se andrà male)

Magari qualcuno è troppo giovane per ricordarlo, ma c’è stato un momento in cui tutto era diventato veramente pessimo, ma pessimo: dopo il periodo d’oro dei primi anni ’90, a parte qualche rara eccezione il mondo delle discoteche era entrato…

Il sospetto (sbagliato) su Dardust, il sospetto (giusto) di Dardust

“Ma Dardust? Ma veramente? Ma veramente ti piace?”: chi vi scrive ha avuto questa conversazione un bel po’ di volte. Sì, lo dichiaro molto tranquillamente: mi piace Dardust. Di più: trovo sia da un lato uno dei personaggi più interessanti…

La musica interessa ancora a qualcuno

Allora. In origine il piano per la giornata era scrivere un report della bella, bellissima esperienza avuta anche quest’anno allo JägerMusic Lab, che si è celebrato con l’atto finale una decina di giorni fa a Milano. E alla fine, questo…