Consigli per il weekend #2: Bloc Fest

Il primo esempio che ci viene in mente è Dancity, o anche Jazz:Re:Found (se leggete questa intervista capirete bene perché): un manipolo di persone con la mentalità aperta, gusti affilati e voglia di fare può fare delle piccole rivoluzioni, e…

Tommaso Cappellato, il jazz, l’hype: “In Italia è sempre tutto più complicato”

JAZZMI non molla. Facendo slalom tra le ordinanze e rispettando sempre le massime forme di prudenza, è riuscito a districarsi nel mutato contesto legislativo – con la Lombardia sottoposta a coprifuoco – e a tenere in piedi la rassegna, mantenendo…

Nasce a Verona Mother Tongue, la nuova creatura di Patrick Gibin

A Verona da visitare non troverete più soltanto l’Arena e il balcone di Giulietta: nasce, infatti, una importante realtà che appone una stella d’oro alla camicia del panorama musicale nostrano. Dall’idea e dall’impegno di Patrick Gibin, producer già legato alla…

Marco Shuttle: la luna, il canto, il dancefloor

Italiano, ma attualmente – come molti – residente a Berlino, il producer e dj Marco Shuttle è uno degli artisti più dotati di stile e gusto che possiate incontrare dalle parti delle faccende di dancefloor. Se ne sono accorti in…

Per fortuna che esistono realtà Jazz:Re:Found: cronache da “La Leggenda del Molleggiato”

Ogni tanto per fortuna c’è chi ha il coraggio di spendere tempo, idee, lavoro e fatica per creare qualcosa che esuli dalla routine concerto-dj-set-promozione-serata-incasso. Una routine che è nobile, sia chiaro, e che è l’ossatura di ciò che è musica…

Mark de Cliwe-Lowe: Il 3 è un numero fortunato (e il jazz ne contiene tutta l’essenza)

FAT FAT FAT, uno dei festival che più amiamo in Italia e non certo a caso, ha in serbo una notte molto speciale il prossimo 10 novembre: ospite dell’incandescente, grosso-grasso party sarà Mark de Cliwe-Lowe, già nostro ospite con uno…

FRAC 2018: la storia di un festival resiliente che ce l’ha fatta!

La storia di questa edizione del FRAC Festival parla di una soft skill molto spesso in esubero sui curriculum e che magari poco si è sperimentata, ed è quella della resilienza che da definizione recita: “la capacità di un materiale…

Tommaso Cappellato: ritorno al futuro tramite consapevolezza e disciplina

Conosciuto prevalentemente come un one-man show, Tommaso Cappellato è in realtà un musicista che si muove agile tra tutte le possibili definizioni di “artista”, così come riesce a sentirsi pienamente a suo agio passando tra la batteria – il suo…

Coraggio e club culture al FRAC Festival

Ci vuole fegato, sfrontatezza e coraggio ad organizzare un festival in Italia al giorno d’oggi. Come tutti sappiamo gli sponsor privati sono la benzina di un festival, quella che ti da la possibilità di costruire una rassegna sempre più grande,…

La programmazione di gennaio del Dude Club, tra certezze ed esordi

Il primo mese del 2016 porta con sé tante novità e altrettante certezze per il Dude: si parte con il consueto free entry pre festivo del 5 gennaio, con gli Hiver e VG+ nella sala grande mentre nell’Osservatorio verranno messi…