Il primo grande festival dalla ripartenza: come è andata

“È ancora possibile costruire un evento in un’epoca di distanziamento e diffidenza?“: con questo puntuale interrogativo, oggetto di una round table a cura dello IAAD di Bologna, si apre la 12ma edizione di RoBOt festival. Sicuramente l’edizione più impegnativa dal…

roBOt Festival ci crede: ci si vede tra due mesi?

Un’edizione che era stata un atto di coraggio: andare avanti anche in una situazione difficile. Ma poi tutto era precipitato e, responsabilmente, inevitabilmente, tutto è stato mandato per aria. Mesi e mesi di sforzi, anche economici, per presentare un’edizione all’altezza…

Fermarsi o andare avanti: quando sono due facce della stessa medaglia

Una decina di giorni fa, segnalavamo la bella “forma di resistenza” emiliana nei confronti di cultura, festival, eventi: due eventi (Outer, roBOt), da un lato diversi fra di loro per storia e dimensione dall’altro simili nel voler andare avanti, e…

“Eroi di casa” o no? Outer, roBOt: l’Emilia ci crede, l’Emilia fa

Sì. Continuiamo. Insistiamo. Alla fine le cose non cambiamo in cinque minuti o anche solo in due settimane, o in un mese; ma l’idea che per una (ri)crescita sostenibile del circuito della musica elettronica sia necessario mettere l’accento sugli “eroi…

La rinascita (dura, lunga, difficile) di roBOt Festival

Nessun festival italiano ha avuto una vita come quella di roBOt. Nessuno. Non è una scala di valore, è una constatazione di fatto. Ripercorriamone la storia: è nato sulle ceneri di una Bologna che non c’era più, quella del Link…

808 State: a tu per tu con Graham Massey

Di fronte a Graham Massey e agli 808 State, beh, bisognerebbe semplicemente stare sull’attenti. Per sempre. O, al contrario, bisognerebbe abbandonarsi alla bellezza della loro musica: certo, “Pacific State”, uno dei brani più magici ed iconici che siano mai stati…

Alessandro Cortini: la musica è un percorso (e gli anni ’80 non sono stati capiti)

Alessandro Cortini era “l’italiano che stava nei Nine Inch Nails” (…e basterebbe questo). Ma da qualche anno, con sempre più decisione, Alessandro Cortini viaggia da solo ed è una voce sempre più riconoscibile ed affascinante nel panorama della musica elettronica…

roBOt Festival: dal mito di Icaro a quello dell’araba fenice

Il mito dell’araba fenice la vede risorgere splendente dalle ceneri, pur avendo sperimentato la morte. Non è cosa da poco rialzarsi dopo una caduta, specie se profonda e destinata a restare impressa nella memoria a lungo, compromettendo la fatica spesa…

roBOt 10: quest’anno si fa, e si fa in un modo ben specifico

Se le cose avessero preso un’altra piega, qualche anno fa, un anniversario tondo tondo come il decimo sarebbe stata la scusa, per roBOt Festival, per fare davvero qualcosa di imponente. Invece, ve lo ricorderete, al momento di spiccare definitivamente il…

roBOt Night e Bologna: passi indietro per prendere la rincorsa

Teletrasportatevi a dieci anni fa. Dieci – anni – fa. Detta così sembra un’eternità, ma se ci pensate bene, dieci anni fa era ieri e noi, allo specchio, magari avevamo qualche ruga in meno, ma vedendoci adesso ci riconosceremmo ugualmente.…