65 anni, e non sentirli per un cazzo: tanti auguri, Ralf!

Mettiamola così: tra riforme, scivoli, quote 100 o 102, cambiamenti demografici ora non è più tanto chiaro quando si va in pensione (…e chissà se ci andremo mai in pensione, noi nati dagli anni ’70 in poi), ma per un…

Mari, monti, luci e fiamme: un tempo non era così

E’ una estate ricca come non mai: di musica, di cose belle. Di più: di “nostra” musica, di “nostre” cose belle, perché non dobbiamo dimenticarci – per chi ha l’età – di quando l’estate italiana era un caravanserraglio solo di…

Se 100.000 vi sembran pochi

Magari non saranno stati 100.000 tondi tondi, ma la differenza col dato reale è davvero minima, risibile (…e forse nulla, considerando la serata d’apertura dedicata ai soli residenti): lì dove altri festival devono gonfiare i dati a dismisura per darsi…

(Nameless insegna che) Facebook non conta più un cazzo

“Eh, ma tanto i numeri di Facebook ormai non contano più nulla…”: è una frase che era diventata d’uso comune, anzi, proverbiale, già anni fa presso gli organizzatori di eventi. Ma non sempre è stato così. Anzi. All’inizio poteva sembrare…

Napoli, Capriati, lo stadio: basta ipocrisie, giochiamo a carte scoperte

Allora, facciamo che giochiamo a carte scoperte, togliendo il velo di ipocrisia e di cortesia? Facciamolo, dai. Facciamolo. …facciamo che diciamo chiaramente che quando questo evento è stato annunciato si sono alzate (anche) battutine, è stato fatto (anche) del sarcasmo:…

Non è ancora finita: annullato Ralf In Bikini

Non è ancora il momento del pieno ritorno alla normalità. Al di là di ogni considerazione di merito (ed al di là del fatto che i dati epidemiologici in Italia non lasciano ancora del tutto tranquilli, anche se per fortuna…

Un weekend con Ralf e amici (…affrettatevi!)

Chi è venuto alla prima edizione di Ralf On Snow nel 2019 lo sa: tutte le promesse erano state rispettate ed anzi, è stato ancora meglio e più divertente di quanto ci si potesse aspettare. Livigno si è rivelata una…

La magia anni ’90 raccontata da Marco Grassi

No, non bisogna vivere nel passato. Ma se il passato ti ha regalato momenti altissimi ed emozioni vere, devi saperlo conservare come un tesoro – senza relegarlo ad impolverarsi in soffitta.

Ralf alle prese con un’orchestra sinfonica? Sta succedendo davvero

Chi ha una conoscenza superficiale di Ralf potrebbe restare sorpreso, o addirittura molto scettico: se si riduce la sua figura a quella dello “zio” che spara le “bombe” in pista, si fa un errore madornale (…e si dimostra anche di…

Campioni d’Europa! (…imparassimo ad esserlo anche nel clubbing?)

L’Italia di Mancini lo ha dimostrato: si può diventare campioni d’Europa (quasi) senza campionissimi, senza giocatori stra-magnificati dall’hype e dalle attenzioni denarose delle big mondiali del calcio. Ci vuole gioco, ci vuole fiducia in se stessi, ci vuole spirito di…