Sopravvivere (bene) coi festival in Italia: Jazz:Re:Found, Spring Attitude

Così diversi, così uguali. Hanno tante cose in comune, Jazz:Re:Found e Spring Attitude: innanzitutto l’amicizia fra i due fondatori & direttori artistici (rispettivamente Denis Longhi ed Andrea Esu), due persone per cui la musica è prima di tutto un affare…

Il mistero Apolide

Era un’altra sede (lunare, in tutti i sensi: perché era un paese di montagna che era in cima ad una vallata, oltre ad esso non c’era niente, solo monti, l’attrazione principale del posto era un planetario e l’atmosfera, in generale,…

Ma una Prima Estate in Italia è possibile?

Ma è possibile allora fare dei grandi festival in Italia, senza che per forza ci sia di mezzo un Vasco o un Ligabue ma puntando invece sui nomi più freschi e baciati – meritatamente – dall’hype? La Prima Estate, in…

Non si scherza più: il ritorno di Spring Attitude è, oggettivamente, super

Ora basta, non si scherza più. Non che la pandemia in questi ultimi due anni e passa sia stata uno scherzo: è stata invece un dramma ed un’angoscia costante: perché davvero nessuno sapeva che direzione avrebbe preso, e certe immagini…

Se pensavate che le discoteche erano messe male

Quando si è trattato di parlar “male” delle discoteche, dell’incapacità del settore di unirsi, farsi rappresentare in maniera efficace, elaborare strategie comuni, non ci siamo certo tirati indietro, da queste parti. Eppure, nonostante tutto, ad oggi siamo arrivati ad una…

Ieri, il concerto che non avrebbe dovuto esserci stato

Inizia tutto sulle note improvvise di “Blitzkrieg Pop” dei Ramones, da lì si spengono le luci, parte il boato. No: non è una scelta casuale, iniziare così. Questa infatti è la cronaca di un concerto che non avrebbe dovuto svolgersi…

Cosmo, come è andata a finire (…non è finita)

Lo avevamo scelto come evento simbolico di una ripartenza, o almeno di un esperimento di ripartenza. Il trittico di date di Cosmo, già da tempo sold out in prevendita, e soprattutto già da tantissimo tempo annunciato come concerto che non…

Ancora un mese, ma la pazienza sta per finire

Il gioco è chiaro. Scottate dall’esperienza dell’anno scorso, con la riesplosione della pandemia dopo le vacanze estive (attribuita dalle anime semplici o ciniche a Briatore ed alle discoteche, quando in realtà è quasi sicuramente colpa dei posti di lavori e…

Porca puttana Cosmo, che hai fatto

Sì, ok, ci eravamo già sbilanciati al momento della presentazione “guerrilla” via YouTube: qui sta succedendo qualcosa di decisamente interessante e significativo, dicevamo. Beh: eravamo in errore. Nel senso: ci sbagliavamo per difetto. “La terza estate dell’amore”, il nuovo disco…

Cosmo è dei nostri, e non vuole compiacere nessuno

Nel momento in cui scriviamo, sono già passate tre ore da quando – su questa pagina – Cosmo ha iniziato a trasmettere in diffusioni d’ambiente plurime quello che è il suo nuovo disco. Abbiamo il titolo, “La terza estate dell’amore”,…