MDMA: puoi contribuire alla realizzazione del documentario sulla droga più diffusa al mondo

Attraverso le interviste che hanno avuto come protagonisti veterani di guerra, parenti di giovani che hanno perso la vita in seguito all’assunzione della droga, consumatori abituali e volontari impegnati a sostegno dei tossicodipendenti, il fondatore dell’associazione “Dance Safe”, Emanuel Sferios, sta cercando di realizzare un documentario per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi legati all’MDMA. Lo scopo dell’autore è quello di svelarne la storia e l’evoluzione fin dalla sua invenzione, raccontando di come l’MDMA sia stata utilizzata per i più diversi scopi: non solo per esaltarsi (o istupidirsi, o rovinarsi) sui dancefloor, ma anche per permettere ai soldati di vincere le loro paure sui campi di battaglia, oppure per curare disordini post traumatici.

Dopo aver realizzato la prima parte di “MDMA The Movie”, Emanuel Sferios ha bisogno di $100,000 per completare la sua opera. Se volete scoprire più nel dettaglio i temi affrontati dal regista americano non vi resta che guardare il video realizzato per la raccolta fondi. A quel punto non vi resterà che decidere se contribuire o meno.