Jean-Michel Jarre e Gesaffelstein: super collaborazione 100% Made in France

Lui è uno dei pionieri assoluti dell’elettronica, di quelli con la P maiuscola. L’altro è ormai riconosciuto universalmente come uno dei talenti più cristallini della sua generazione: connazionali, molto simili nell’attitudine, e nell’approccio sperimentale alla musica, hanno da spartire ben più di quanto possa sembrare, e il fatto che siano finiti in studio insieme è si una piacevole sorpresa, ma anche una piuttosto logica conseguenza. È così che Jean-Michel Jarre rompe un silenzio discografico che durava dal 2007, con un EP che, secondo Fact, sarebbe da intendere come una prima vera anticipazione del preannunciato e attesissimo album del compositore francese, in arrivo a breve.

“Conquistador” è il titolo dell’esplosiva collaborazione con Gesaffelstein, una traccia dal groove di ispirazione hip hop, caratterizzata, e non poteva essere altrimenti, dal massiccio uso di sintetizzatori che ne enfatizzano la dimensione onirica tipica della produzione di Jarre. L’EP, che comprende anche un remix dello stesso JMJ e la relativa versione extended, è disponibile da ieri su Beatport, via Columbia Records, divisione di Sony Music che un anno fa acquistò tutti i diritti sulla discografia del francese.