Dekmantel Festival 2016: svelati i protagonisti dei concerti d’apertura

Altro video, altri nomi: come per l’annuncio della prima manciata di artisti che saranno presenti al festival olandese, è così che Dekmantel Festival svela chi sarà protagonista dei concerti d’apertura del 4 agosto. Tra dissolvenze, immagini a intermittenza e musica ansiogena – il format è poi sempre quello – ecco comparire i nomi dei pionieri dell’elettronica d’avanguardia Cabaret Voltaire, il trio jazz brasiliano Azymuth, la celebrazione dei vent’anni di musica di Raster-Noton e il nostro Alessandro Cortini che si vanno ad aggiungere ai già annunciati James Holden, Tony Allen e Shackleton & Ernesto Tomasini.

I concerti si svolgeranno in quattro centri culturali differenti tutti situati sulle rive del fiume IJ ad Amsterdam e facilmente raggiungibili con un servizio di battelli gratuito. Oltre alla maestosa Muziekgebouw, che già ha accolto i concerti dell’anno scorso, si vanno ad aggiungere uno spazio creato ad hoc al Bimhuis, il museo del cinema EYE e il Tolhuistuin, succursale del più famoso Paradiso.

Oltre ai concerti poi, questa giornata di apertura offrirà al pubblico di Dekmantel anche lecture, proiezioni di film e un complementare programma notturno. Avete ancora qualche dubbio?