Tu metti benzina, alla musica ci pensano Volkswagen e gli Underworld

Se c’è una cosa che non manca a questo mondo sono le automobili. Ce ne sono fin troppe, di tutti i tipi, colori, formati e modelli immaginabili. Se c’è una cosa, però, che ho sempre pensato mancasse – nonostante l’eccellenza tecnologica ormai raggiunta anche tra le utilitarie più “basiche” ed economiche – è quell’intelligenza capace di suggerire e indirizzare la “soundtrack” del viaggio. Perché, parliamoci chiaro, guidare senza buona colonna sonora non è il massimo della vita.

Volkswagen lo sa bene, e per questo ha pensato di implementare un’App, “Play The Road”, capace di leggere il comportamento dell’auto e di far suonare lo stereo delle sue auto di conseguenza. E’ un progetto fico e ambizioso e per questa ragione sono stati chiamati all’opera gli Underworld affinché la “composizione dinamica” fosse in grado di sposare fedelmente lo stile di guida del pilota. Per il momento l’App non verrà rilasciata, per quelli che Volkswagen chiama motivi di sicurezza, ma la casa automobilistica tedesca sta cercando di integrare la tecnologia con i modelli futuri. Magari è la volta buona che CD e pennette USB resteranno a casa.