Swarm Festival: una bellissima sorpresa

Anche quest’anno la Sicilia si dimostra attenta alle tendenze della musica popular-underground, soddisfacendo le necessità di un pubblico in continuo movimento e alla ricerca di una qualità sempre più vera, con un festival il 12 Agosto in una location fantastica a venti chilometri esatti di distanza da Ragusa. Stiamo parlando dello Swarm Festival, neonato one day festival ideato e organizzato dall’associazione modicana Closer, che più che mai si sta mostrando molto interessante sotto tanti punti di vista. Innanzitutto la location, appunto: il Castello di Donnafugata è una sontuosa dimora nobiliare edificata nell’800 con annesso un bel parco di otto ettari pieno di piante e divertissement di tutti i gusti. La componente visual sarà curata dal collettivo Pixel Shapes che si occuperà di mappare l’intera facciata del castello. Ma la line up signori, guardando i nomi in cartellone non sembra di stare in Sicilia bensì in un club di Berlino o Londra. Kode9, Kangding Ray, Ninos Du Brasil: serve altro? Chi bazzica spesso su questo sito sa benissimo che le parole a volte sono superflue, basta premere play sui loro SoundCloud per carpire la caratura degli act presenti al festival. In loro compagnia anche Marco Unzip, direttore artistico del roBOt festival di Bologna, Robert Eno, Hetan44, Noiseimpera e Paul Pacci. Tutto il resto è da scoprire sul sito swarmfestival.com.