Sónar 2015: annunciati i primi nomi

Arriva dicembre e tutti, indistintamente, hanno necessità di far proclami per augurarsi che l’anno nuovo sarà meglio di quello prima. Facile per le motivazioni personali, puoi dare o meno seguito a quello che ti prometti e sarai sempre tu ad esserne giudice, difficile per un’istituzione come il Sónar che guardandosi alle spalle trova vent’anni di ricerca artistica in costante qualità e gli occhi del mondo puntati su di sé.

Di oggi l’annuncio dei primi nomi che comporranno il consueto mosaico di artisti che viene disegnato per l’edizione catalana e tra questi spicca il ritorno come head-liner dei The Chemical Brothers, che, con tempestività sibillina, annunciano anche l’uscita di un nuovo album per il 2015. Di sapore britannico anche altri nomi di assoluta qualità tra i quali Autechre, Daniel Avery, Lee Gamble, Evian Christ e Kindness, a cui fanno seguito Fat Freddy’s Drop, Mario Basanov ed il progetto Ten Walls, SOPHIE MSMSMSM, Holly Herndon, PXXR GVNG, Kiasmos, Kate Tempest, Tourist, Vessel, Niño, Mans O ed Helena Hauff.

La ventiduesima edizione del Sónar sarà ospitata dal 18 al 20 giugno fra le mura di Barcellona a chiudere il ciclo delle edizioni satellite che vedranno in questo mese animare prima Johannesburg e poi Cape Town, nel mese di Febbraio Reykjavík e Stoccolma, mentre a marzo toccherà a Copenaghen.