Rustie, dalle spade di vetro al linguaggio verde

È cresciuto il Rustie di “Glass Swords” ed ora è pronto ad annunciare l’uscita di “Green Language”, il nuovo album composto da 13 tracce che mostreranno come il produttore di Glasgow si è evoluto nel corso degli ultimi anni. Più personale e maturo, ma che ancora rimane fedele alle sonorità grime, trance e hip-hop che contraddistinguono le sue produzioni. Con il suo nuovo lavoro, Rustie vuole trasmettere all’ascoltatore un sentimento ben preciso: quell’euforia che era propria del suo periodo adolescenziale, quando frequentava i rave e la gioia che egli prova da sempre nel fare musica. Sicuramente non rimarremo delusi da “Green Language”, soprattutto perché non mancano le collaborazioni con artisti di più generi come Redinho, il rapper Danny Brown, D Double E e Gorgeous Children.

L’uscita ufficiale dell’album, che sarà sotto Warp Records, proprio come il precedente, è prevista per il 25 di agosto prossimo, nel frattempo potremmo ascoltare una piccola preview con “Raptor”, traccia contenuta all’interno dell’LP.

[accordion]
[item title=”TRACKLIST”]

01 Workship
02 A Glimpse
03 Raptor
04 Paradise Stone
05 Up Down ft. D Double E
06 Attak ft. Danny Brown
07 Tempest
08 He Hate Me ft. Gorgeous Children
09 Velcro
10 Lost ft. Redinho
11 Dream On
12 Lets Spiral
13 Green Language
[/item]

[/accordion]