Radar Festival, il crowdfunding per sostenere la manifestazione

Lo scorso anno vi avevamo parlato del Radar Festival, la rassegna musicale padovana che era stata protagonista, celebrata e discussa, dell’estate padovana 2014; ricorderete la querelle con il Comune di Padova e i suoi esiti farseschi, oltre a un nubifragio che ne ha pregiudicato il finale.

Quest’anno Radar tornerà per la quinta edizione ma, in mancanza di fondi o sponsorizzazioni che ne assicurino la tranquilla sopravvivenza, prova a chiedere l’aiuto del suo pubblico, tramite una raccolta di fondi con la piattaforma di crowdfunding Ulule, per raggiungere quota 20.000 € e coprire parte delle spese relative a tutti gli aspetti non logistici del festival.

Per una cifra donabile che varia dai cinque ai mille e più euro, potrete sostenere il festival che vi ricompenserà con gadget (la donazione minima), fino ad abbonamenti doppi e vere e proprie forme di sponsorizzazione, con la possibilità di avere video dedicati, stand all’interno del festival e visibilità nella comunicazione del festival.

Se credete nel Radar Festival, o anche semplicemente credete che vi possa essere utile una sponsorizzazione con loro, fatevi avanti.