Le rarefazioni metropolitane (e improvvise) di Venerus