Il regalo di Natale di Jackmaster

Se ancora siete tra quelli che pensano a Jackmaster solo come a un’intellettuale sempre alla ricerca di beat innovativi assieme al suo degno compare Ben UFO, ecco la smentita definitiva.
Noi che lo seguiamo e lo apprezziamo da tempo conosciamo già il suo lato più cheesy (in particolare Damir, che gli ha sentito suonare “Crying At The Discoteque” degli Alcazar), e sappiamo che quando gli si chiude la vena disco non ce n’è per nessuno, l’unica soluzione possibile è cantare a squarciagola e sculettare felici.

In rete esistono già diverse prove della sua capacità di suonare così disco e festoso, ma proprio oggi, giusto in tempo per il Natale, ecco che arriva il quarto episodio della serie Tweak-A-Holic, che è il nome con cui rilascia i suoi set più funkettoni ed oldschool. Non vi anticipiamo altro, visto che una buona parte di dischi li riconoscerete sicuramente, vi diciamo solo che immediatamente dopo la pressione del tasto “play” la gioia e lo spirito natalizio vi invaderanno irrimediabilmente il cuore.