Four Tet remixa una gemma perduta dei Crazy Bald Heads

Four Tet, fra un tweet e l’altro, non riesce a stare mai fermo un minuto nemmeno musicalmente. Dopo averci abbagliato con lo splendido “Beautiful Rewind”, adesso tocca ad un pezzo UKG dei Crazy Bald Heads resuscitare e prendere nuova vita tra le mani del produttore di Londra. Il pezzo in questione è un brano 2step/garage del 1998 trovato per caso in un negozio di musica e praticamente dimenticato da tutti tranne che da lui, tant’è che lo incluse nel 2011 in un FabricLive a lui appaltato e ne fece pure un remix, mai usato ma che adesso col nuovo anno vedrà la luce tramite la Text Records dello stesso Kieran Hebden. O almeno, questa è la storia che racconta Hebden medesimo; di sicuro si tratta di uno dei piccoli, grandi misteri del clubbing inglese, visto che la vera identità dei due Crazy Bald Heads non è mai stata chiarita del tutto (qualche buontempone sta addirittura dicendo in giro che era una produzione di Burial prima che diventasse Burial… e contando che ci sono pure sospetti che Burial in realtà sia Four Tet, fate voi). Ad ogni modo: oltre che tenervi pronti il 27 gennaio, premete intanto play e buon ascolto.