#DJSVIEW, un video per raccontare la giornata di un dj

Ormai siamo tutti abituati a vedere cosa fa un dj per il poco tempo in cui sta in console, e siamo piuttosto esperti su tutto ciò che avviene (o non avviene, quando si tratta di Steve Aoki e soci) tra piatti e mixer: ma cosa fa un dj durante il resto della giornata, quando non è intento a fomentare folle oceaniche?

Ce lo mostra Luca Agnelli in #djsview, un progetto per il quale il dj toscano ha indossato una GoPro per una intera trasferta: lo possiamo seguire quindi fin dalla partenza da casa e dai saluti alla famiglia fino all’aereo che lo porta in Puglia, per poi assistere alla sua esibizione dal punto di vista più privilegiato possibile, il suo, e infine sulla via del ritorno, dopo una colazione in hotel.

Non è sempre facile riuscire a entrare nella quotidianità di un artista, ma #djsview ci offre un punto di vista nuovo e indubbiamente “di prima mano” su una giornata tipo di un dj, che ora ci sembra ancora più vicino a noi.

[accordion]
[item title=”#DJSVIEW concept”]

#djsview nasce dalla voglia e dal sistema di “condivisione”, non una voglia rapida e compulsiva ma un qualcosa che tenti di “trasferire” una sensazione da chi la vive a chi la vorrebbe vivere. Non un tweet o un post dalla rapida e distratta consultazione ma un video di 3 minuti dove, per poterlo apprezzare al meglio, ci si deve concentrare. #djsview è dedicato a tutti coloro che hanno sempre sognato di diventare un dj
, a tutti coloro che non conoscono il mondo della notte, ma ne sono incuriositi e tutti coloro che vogliono capire dove si è spostata l’industria della musica.

#djsview by Luca Agnelli racconta la vita di un dj. Una vita a cavallo tra la normalità del quotidiano e l’adrenalina delle performance.
[/item]

[/accordion]