Marco Caizzi
5 Articles0 Comments

Nasce a Roma, nella Repubblica Popolare d'Ostiense. Da piccolo ha il suo primo scontro con il Phuturo giocando ad Another World e smanettando col FastTracker 2. Una volta cresciuto ha continuato a cercare il phuturo in ogni luogo e genere musicale eleggendo il clubbing come una delle pratiche più adatte a trovarlo. Nel frattempo sfugge alla noia lavorativa stalkerando musicisti e dj su Twitter e si sfoga creando visioni psichedelico/elettroniche con i Rainbow Island.