Harry Onori
0 Articles0 Comments

Produttore ossessivo, maniacale frequentatore di club, completamente dipendente dalla sperimentazione di nuove visioni, dal manifestarsi di un intrigato processo di rapimenti mentali che quotidianamente subisco. Credo che scrivere di arte voglia significare percorrere propri percorsi interiori, amo fantasticare su un ascolto e scrivo cercando la migliore espressione di quello che ho in testa. Parlo di musica perché è la mia vita e parlare della propria vita può risultare molto divertente.