Addio DJ Rashad

I tweet di Dj Godfather, Dj Spinn e delle altre testate online ci lasciano ben poco all’immaginazione: è morto DJ Rashad per un’overdose di droga, pioniere del footwork e uno dei producer più geniali della scena juke di Chicago. Ci saluta un talento limpido che nell’arco di dieci anni è riuscito a conquistare con la sua musica l’attenzione di label autorevoli come Hyperdub, Honest Jon’s e Planet Mu. Rest in peace Rashad.