Suoni & Battiti: expect the unexpected