Quando il sapore di provincia crea storie importanti