Quando una sentenza diventa vendetta (e non risolve i problemi veri)