(quando la politica non capisce ancora che) La cultura è un lavoro, ed è un valore