Gorillaz, uno stranissimo ritorno