Dude Club, un febbraio tra Theo Parrish, Vessel e Zenker Brothers