Cocoricò: alla faccia delle critiche (e delle figurine)