Giulia Baroni
39 Articles0 Comments

Seduta a tre anni su un pianoforte, messa lì nel tentativo di contenere le mie ondate di assoluta insofferenza. Non è servito a nulla, ho comunque iniziato a prendere aerei troppo presto e arrivare a casa troppo tardi. Conturbata, eccessiva e malinconica apprezzo chi nella vita prende delle posizioni e disprezzo fortemente tutti coloro che stanno nel mezzo. Eterna nomade, negli ultimi quattro anni ho vagabondato in Europa ed ho imparato ad adattarmi da cultura a cultura. Al momento, vivo a Londra. Come nella musica classica e la techno, cerco una via d’uscita che mi permetta sempre di cogliere quella sfumatura che in fondo, fa la differenza.