Dischi Disegnati #2: DJ Koze