“3PM”, “4AM” e “7AM”: tre EP in un sol colpo per il Concrete di Parigi