Un viaggio nella scena lo-fi hip hop, tra anime, nostalgia e J Dilla