Torino da amare: suona ancora bene (e pensa musica)