Soundwall Premiere: Yakamoto Kotzuga e la complessità delle emozioni