Memento: c’è bisogno di libertà, connessione e creatività