Maximal 2010, la storia si ripete