Manifesto della #MUSICADIMMERDA. L'ondata trash della musica italiana post-Rovazzi - Soundwall

Manifesto della #MUSICADIMMERDA. L’ondata trash della musica italiana post-Rovazzi

  • Andrea Doria

    Articolo impeccabile, è pur vero che ai nostri tempi avevamo Gianni Drudi, Francesco Salvi “C’è da spostare una macchina” e altra roba. Ogni epoca ha la sua #MUSICADIMMERDA.

    • Dick Valentine

      ‘Ai nostri tempi’ almeno la MDM rimaneva una cosa di nicchia. Ora grazie è praticamente mainstream.

  • Dick Valentine

    Va comunque detto che questa è roba che fa ridere solo dei cerebrolesi.

  • Roberto Sarcasmo Albertini

    L’unica che si salva è Baila come il Papu, ma solo perchè il ricavato va in beneficenza.
    Tutte le altre fanno venire da piangere

  • mattinze

    Rovazzi sicuramente ha ingigantito il fenomeno, ma i pionieri di questa nuova generazione del trash/ironico/elettronica sono sicuramente i ragazzi de Il Pagante, che gia’ 3/4 anni fa usavano questo tipo di testo e di basi musicali