Kraftwerk: gli albori dei pionieri

Pionieri, sperimentatori, avanguardisti musicali, geni, senza di loro la musica elettronica non sarebbe quella che conosciamo oggi; la passione che accomuna tutti gli amanti della musica elettronica dovrebbe portare più spesso a chiedersi da dove arrivi questo filone musicale e quale sia il suo nucleo primordiale. Dovrebbe, certo, ma se invece il condizionale ha ragione d’essere rinfrescatevi la memoria con l’intervista di Mattia Grigolo a Wolfgang Flür pubblicata su Soundwall qualche tempo fa. Ebbene si, i Kraftwerk! Siamo soliti ascoltarli, ammirarli e per certi versi anche idolatrarli, ma vi siete mai chiesti com’era, cos’era il gruppo teutonico all’inizio della carriera, ai primi albori di quello che si è poi rivelato ben presto un successo enorme? Beh… Grazie agli archivi di Rockpalast, tv tedesca di lungo corso, possiamo gustarci (goderci) 48 minuti di Kraftwerk “when they still played flute, cello and live“. Vi consiglio di drizzare le orecchie, questa è storia, era il 1970, anno di nascita del gruppo.