Guarda il trailer di “Industrial Soundtrack For The Urban Decay”

E’ uscito lo scorso lunedì il trailer ufficiale del progetto ideato e creato dalla francese Ameliè Ravalec e dall’australiano Travis Collins. Della prima abbiamo già parlato, in occasione del suo documentario “Paris/Berlin: 20 Years Of Underground Techno” e della relativa colonna sonora edita dalla label La Fondation Sonore.

E’ stato proprio durante le riprese di questo documentario che la Ravalec ha avuto occasione di conoscere Collins: lunghe chiacchierate comuni, e dopo poco l’idea di dare vita ad un altro sforzo documentaristico, da fare in coppia, rivolto all’esplorazione dello sfaccettato universo dell’industrial music. Nascono prima di tutto vari campagne di raccolta fondi, dopodichè si dà il via alla produzione vera e propria: interviste che vanno dai Throbbing Gristle al duo contemporaneo Orphx passando per figure fondamentali (anche editorialmente) come Clock DVA, Cabaret Voltaire, RE/Search più molto, molto altro.

Un viaggio appassionante attraverso le capitali della musica industriale, quando in città a carattere fortemente industriale come Manchester e Sheffield esponenti della classe operaia iniziarono a sperimentare sonorità del tutto nuove, rifiutando la cultura mainstream e ciò che offrivano i mass media e cercando invece di inventare una propria personalissima estetica. Da un’ambiente teso, tetro e per certi versi decadente come quello della città industriali inglesi di quegli anni, vittime già dei morsi della crisi e della disoccupazione, è nato quindi un fiore di rara magia. L’uscita del documentario è prevista per la seconda metà del 2014, il trailer invece è già online.