Daft Punk, il nuovo album esiste: fake fatto bene, o finalmente la “pistola fumante”?