Cara Discwoman, siamo tutti sulla stessa barca (…nulla sarà come prima?)