Andrea Cesari
2 Articles0 Comments

Creo i miei primi groove con la batteria a 7 anni. Sono cresciuto cercando di emulare Ringo Starr e ascoltando Otis Redding. Con gli anni ho aggiunto ai preferiti un pò di cassa, pitch e sintetizzatori. Ma la sostanza non cambia, la musica non è nella selezione che si fa ma nelle emozioni che questa ti provoca. E per non perdere tali sensazioni si deve scrivere e condividere, ecco perchè mi trovo qui. Ho vissuto la realtà di Londra che ha, ancor di più, affinato questa mia concezione. Amo tutto ciò che è sotterraneo, in genere tutto ciò che è messo da parte dalla maggioranza, e amo stare ore ad ascoltare cose nuove e con pochi like. Odio i tavoli nei club e tutto ciò che non sia riconducibile a un dj o a un soundsystem.