Ancora una volta Garnier, ma la vera notizia è la resurrezione di F Communications