Interviews

Dave Clarke: a love letter to Napoli (and to honesty)

Clark
Previous ArticleGiant Steps: Hubble
Next ArticleGiant Steps: Grienkho
  • Gigi

    Guardi in faccia Dave Clarke e vi leggi l’onestà di chi sorride poco perchè non trova tanti motivi per sorridere a tutti; ascolti la sua musica, i suoi set così duri, e scorgi una purezza nello stile difficilmente intaccabile, rara coerenza musicale.
    E quando ha parlato di Napoli poi, io – da napoletano – ho sentito quanto sia importante per me respirare l’aria di questa città, guardare le sue mura, i palazzi secolari, il mare, il Vesuvio, e continuare ad amarla nonostante certi concittadini – e certe situazioni – facciano di tutto per non farmela amare.
    Se abbiamo scalfito la fortezza del Barone Rosso, qualcosa di positivo la possediamo anche noi. 🙂
    Davvero complimenti per questa intervista! Per le parole e le storie che ne sono uscite. Bellissima!

  • Solko Djsolko

    Bellissima intervista! Bravo Damir!

  • Pingback: Il Dj Techno più famoso al mondo: "Amo Napoli e vi spiego il perchè..."()